Aborto, Capriccioli: sui diritti delle donne nessun passo indietro

"Nelle ultime settimane, in tutta Italia, si stanno moltiplicando i tentativi più o meno scoperti di mettere in discussione la legge 194, e con essa la libertà delle donne di scegliere sul proprio corpo. Si tratta di una deriva chiara quanto inquietante, alla quale è necessario opporsi con la massima decisione possibile". Lo afferma in una nota Alessandro Capriccioli capogruppo di +Europa Radicali al Consiglio regionale del Lazio.
"Per questo - continua Capriccioli - con altri consiglieri e consigliere della maggioranza, abbiamo depositato in Consiglio Regionale una mozione per la piena applicazione della legge 194 e per il rilancio dei consultori, non soltanto in un'ottica di salvaguardia della libertà di scelta e del principio di autodeterminazione, ma per promuovere il rilancio di diritti conquistati attraverso decenni di battaglie, che come Radicali ci vedono da sempre in prima linea e che oggi, più che mai, rischiano concretamente di essere negati".
Aborto, Capriccioli: sui diritti delle donne nessun passo indietro
Tagged on: