Anagrafe Pubblica degli Eletti e dei nominati (APE)

logo20radicali20romaANAGRAFE ELETTI, BACARO-IERVOLINO:«IMPORTANTE VITTORIA POLITICA»
OMR0000 4 POL TXT Omniroma-ANAGRAFE ELETTI, BACARO-IERVOLINO:«IMPORTANTE
VITTORIA POLITICA» (OMNIROMA) Roma, 11 dic – «Nella seduta odierna, dopo
mesi di rinvii in deroga allo Statuto vigente, il Consiglio Comunale ha
dibattuto e votato la proposta di delibera ad iniziativa popolare,
coordinata dall’Associazione Radicali Roma, sull’Istituzione di
un’Anagrafe Pubblica degli Eletti e dei Nominati. La proposta è stata
bocciata con 4 voti favorevoli, ma nessun contrario e tutti gli altri
consiglieri astenuti. Tale risultato ha consentito, però, di approvare una
proposta analoga, anche se non identica e carente in alcune specifiche, di
iniziativa consiliare, alla stesura della quale hanno peraltro contribuito
in alcune parti gli stessi radicali nei mesi scorsi. Ci riteniamo
soddisfatti di essere riusciti a portare in porto questa importante
vittoria politica, che consentirà ai cittadini romani di avere un
importantissimo strumento di controllo e verifica sull’operato dei propri
Consiglieri e sull’utilizzo delle risorse pubbliche. Siamo passati dalla
proposta popolare, allo scontro verbale anche acceso con le Istituzioni ed
infine all’opera di sensibilizzazione di tutte le forze consiliari su
questo tema, per noi fondamentale. Intendiamo ringraziare i 7000 romani
che ci hanno dato la forza e lo strumento per incidere nella politica
cittadina pur in assenza di un rappresentante in Consiglio». È quanto
dichiarano in una nota Demetrio Bacaro, segretario di Radicali Roma e
Massimiliano Iervolino, «primo firmatario – spiega il comunicato – della
proposta di delibera di iniziativa popolare e membro della giunta di
Radicali Italiani».

Anagrafe Pubblica degli Eletti e dei nominati (APE)