Atac: Bene Renzi, PD romano si mobiliti a tutti i livelli per referendum su messa a gara TPL, occasione irripetibile per la città

Dichiarazione di Riccardo Magi, Segretario di Radicali Italiani, e di Alessandro Capriccioli, Segretario di Radicali Roma:
 
Dopo il convinto sostegno ribadito più volte da Walter Tocci al nostro referendum "Mobilitiamo Roma", oggi Matteo Renzi - che solo ieri avevamo invitato a prendere posizione - nella sua rassegna stampa ha parlato della nostra iniziativa referendaria aprendo chiaramente al dibattito sulla messa a gara del servizio di trasporto pubblico a Roma. 
Ringraziamo per questo il segretario del PD e invitiamo il Partito Democratico romano ad assumere un impegno concreto e a mobilitarsi a tutti i livelli affinché la campagna referendaria possa arrivare in porto. 
Chiediamo quindi ai candidati alla segreteria romana di esprimersi, come ha già fatto Andrea Santoro, sul tema della liberalizzazione del trasporto pubblico e sull'impatto che esso avrebbe nella vita quotidiana dei cittadini; ai consiglieri comunali di rendersi disponibili da subito per l'autentica delle firme, che grava i promotori delle iniziative popolari di un costo pesantissimo ostacolando il loro diritto alla partecipazione; ai militanti democratici di aiutarci a raccogliere le firme e alla prossima Assemblea di porre al centro dei propri lavori questo argomento, cruciale per il futuro della capitale.
La macchina referendaria è avviata e già lanciata verso l'obiettivo, l'occasione è irripetibile: abbiamo la grande opportunità di affrontare, finalmente, un dibattito vero su riforme che la città aspetta da troppo tempo, sfidando la Giunta Raggi 5 Stelle non soltanto su un tema come quello del trasporto pubblico decisivo per la qualità della vita dei cittadini, ma anche sullo strumento della partecipazione popolare, di cui troppe volte il M5S si è fatto paladino a parole, tradendolo però quasi sistematicamente nei fatti.
Atac: Bene Renzi, PD romano si mobiliti a tutti i livelli per referendum su messa a gara TPL, occasione irripetibile per la città
Tagged on: