Capriccioli: “da Regione Lazio partecipazione sempre più attiva alle politiche europee”

"Si è riunita oggi, per la prima volta in questa legislatura, la Commissione Affari europei e internazionali, cooperazione tra i popoli del Consiglio regionale del Lazio, da me presieduta. I lavori si sono aperti con le audizioni di Beatrice Covassi, direttrice della Rappresentanza in Italia della Commissione europea che ha illustrato il programma di lavoro della Commissione europea per l'anno 2018, e l'assessora al bilancio Alessandra Sartore, che ha fatto il punto sulle attività intraprese dalla giunta". Così in una nota Alessandro Capriccioli, Presidente della Commissione Affari europei e internazionali, cooperazione tra i popoli.

Dal dibattito è emersa una volontà unanime di partecipare in modo sempre più attivo, a partire dalla Regione, alla formazione delle politiche e degli atti dell'Unione Europea, contribuendo concretamente a elaborare le posizioni che il nostro paese dovrà sostenere in sede comunitaria. Tra gli altri stimoli, è emersa l'esigenza di colmare la distanza tra Europa e cittadini, sia attraverso processi di semplificazione sia tramite una comunicazione sempre più efficace dell'idea di Europa. Ci sono tutte le condizioni affinché il lavoro della commissione prosegua in modo proficuo ed efficace, anche grazie alla disponibilità e partecipazione di tutti i commissari".

Capriccioli: “da Regione Lazio partecipazione sempre più attiva alle politiche europee”
Tagged on: