Migranti, Capriccioli: arresti nei CAS a Latina fatto gravissimo

"Mentre Salvini gioca alla battaglia navale con le vite umane nel Mediterraneo e criminalizza le Ong che salvano le persone in mare con accuse tanto gravi quanto strampalate, la cronaca giudiziaria riporta sotto i riflettori le falle del sistema di accoglienza del Lazio e di tutto il paese di competenza dalle Prefetture, quindi, sotto la diretta responsabilità del Ministero dell'Interno", così in una nota Alessandro Capriccioli, consigliere regionale del Lazio di +Europa Radicali.

"La notizia di oggi dell'arresto dei responsabili di diversi Centri di accoglienza straordinaria (Cas) in provincia di Latina indagati per falso, truffa aggravata, frode nelle pubbliche forniture e maltrattamenti, non può passare sottotraccia. Le indagini hanno evidenziato pesanti situazioni di sovraffollamento e gravi carenze di natura igienico-sanitaria che tra l'altro, come tutti sappiamo, non riguardano solo quel territorio. Il ministro Salvini si occupi dei tanti Cas gestiti da onlus improvvisate che, in mancanza di un sistema di monitoraggio efficace, continuano a tenere centinaia di persone in condizioni di vita precarie, senza fornire nessuno dei servizi previsti dalla legge, col solo obiettivo di lucrare sulla pelle dei richiedenti asilo, negando qualsiasi opportunità di integrazione. Per non parlare delle infiltrazioni della criminalità nello sfruttamento lavorativo dei cittadini stranieri che non avviene sulle navi umanitarie, ma sotto gli occhi del Ministro, nelle campagne del Nord e del Sud del Paese.
Noi seguiamo da anni e con attenzione quanto avviene nel nostro territorio, denunciando gli abusi - nel caso di Roma prima dell’inchiesta giudiziaria di mafia Capitale -, studiando le buone prassi dell'accoglienza diffusa e proponendo soluzioni razionali per favorire integrazione e legalità. Ci sono situazioni molto complesse che interessano la nostra regione e su cui stiamo lavorando, ma riguardano anche il resto del paese e meriterebbero l'attenzione del ministro dell'Interno. A oggi però, l'unica cosa che sembra impegnarlo, è una campagna elettorale continua, dai toni beceri e gravissimi”.

Migranti, Capriccioli: arresti nei CAS a Latina fatto gravissimo
54 Condivisioni
Tagged on: