fbpx

Giovedì 1° luglio partecipiamo all’assemblea pubblica sulla movida

“Domani giovedì 1 luglio parteciperemo all’assemblea pubblica contro la ‘mala movida’ che si terrà a Piazza Bologna a partire dalle ore 18. Come Radicali Roma siamo impegnati nella raccolta firme di una delibera di iniziativa popolare che prevede la convocazione degli Stati Generali della notte per l’istituzione del sindaco della notte: saremo lì per illustrare la nostra proposta e dare un contributo per voltare definitivamente pagina e conquistare per tutti una notte libera e sicura. È tempo di superare il perenne conflitto tra il diritto alla quiete pubblica e il diritto di vivere la notte in libertà e sicurezza” così in una nota Leone Barilli, segretario di Radicali Roma.

“L’economia della notte in Italia ha un valore stimato di 70 miliardi di Pil, è uno dei settori più colpiti dalla pandemia e ha bisogno di politiche di supporto adeguate anche in termini di crescita economica e di occupazione. Molte città europee, dapprima Amsterdam poi Parigi e Londra, hanno implementato la figura del Sindaco della notte per organizzare i servizi a misura dei cittadini. Le ordinanze proibizioniste e i divieti che hanno caratterizzato la gestione delle criticità e dei conflitti nella vita notturna romana si sono rivelate del tutto inadeguate. È ora di mettere intorno a un tavolo tutti i portatori di interesse che operano in questo segmento dell’economia che comprende il turismo, la ristorazione, gli esercizi pubblici e culturali, tutto il mondo di coloro che vivono e lavorano la notte e i residenti per voltare pagina nel rispetto di tutti. Le esperienze di altre capitali europee possono essere di forte ispirazione” conclude.

Giovedì 1° luglio partecipiamo all’assemblea pubblica sulla movida
0 Condivisioni