fbpx

Regione Lazio approva mozione su Roma Capitale

“Ieri il Consiglio regionale del Lazio ha approvato all’unanimità una mozione sullo Status di Roma Capitale per mettere la Capitale nelle condizioni di poter rispondere con maggiore efficacia alle sfide delle politiche urbane presenti e future, e corrispondere in maniera più concreta ai cittadini in termini di servizi”. Così in una nota Alessandro Capriccioli, consigliere regionale del Lazio di +Europa Radicali, e Leone Barilli, segretario di Radicali Roma.
“Il documento approvato ieri è solo il punto di partenza di un percorso che deve vedere la Regione Lazio non come spettatore del dibattito ma come vero e proprio promotore di iniziative che tengano insieme il livello nazionale e quello locale. Nel merito, crediamo non si possa affrontare la questione di Roma Capitale senza al contempo dare risposte sul ruolo della Città metropolitana e la trasformazione dei municipi in veri e propri Comuni dotati di autonomia finanziaria. Per questo ci vuole un ragionamento complessivo anche sull’assetto del territorio comunale e di area vasta, altrimenti rischiamo di non realizzare quel cambiamento necessario per migliorare la vita dei cittadini e recuperare un più stretto rapporto tra società e istituzioni. Le grandi battaglie del nostro tempo che riguardano la sostenibilità ambientale, la mobilità intelligente, la rivoluzione digitale, la competitività dei territori, l’inclusione sociale e la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica si possono declinare solo attraverso una concezione di città policentrica inserita in un contesto di politiche di area vasta”.
Regione Lazio approva mozione su Roma Capitale
0 Condivisioni