fbpx

Pannella: quando i Garanti si riuniranno per leggere il ricorso non lo capiranno…

“Se i garanti del Pd rigetteranno il ricorso di Marco Pannella per la corsa alla segreteria del Pd i radicali si rivolgeranno al tribunale civile per chiedere la sospensione delle primarie del 14 ottobre. Il legale di Pannella, Giuseppe Rossodivita, che lo ha accompagnato questa mattina nella sede dell’Ulivo a piazza Santi Apostoli, spiega ai giornalisti quali saranno i prossimi passi da compiere sulla vicenda del rifiuto della candidatura del leader radicale. “Il comitato dei Garanti si riunirà alle 14 ma quando l’avranno letto non capiranno nulla lo stesso”, dice ironico Pannella lasciando la sede dell’Ulivo, “scherzo – spiega – perchè io sto qui solo per scherzo”.

 

L’avvocato invece spiega su quali basi è stato presentato il ricorso al Collegio dei Garanti presieduto da Virginio Rognoni. “Si tratta di un ricorso sotto il profilo tecnico – spiega l’avvocato – che censura la violazione del regolamento quadro che disciplina le elezioni sia per l’Assemblea costituente che per la segreteria nazionale”. Il legale di Pannella contesta in primo luogo “la violazione per carenza di potere dell’ufficio tecnico amministrativo nazionale che avrebbe dovuto verificare solamente la bontà formale della documentazione e non fare una valutazione politica, in secondo luogo il regolamento esclude che fosse necessario dichiarare lo scioglimento della forza politica per candidarsi”. La decisione arriverà entro 24 ore. Alle 14 il collegio si riunirà per valutare il ricorso di Pannella, che verrà convocato nel pomeriggio per conoscerne il risultato.

“Se lo rigettano – annuncia Rossodivita – ci potremmo rivolgere al tribunale civile e chiedere la sospensione delle primarie”.

 

Pannella: quando i Garanti si riuniranno per leggere il ricorso non lo capiranno…
0 Condivisioni
Tags: