fbpx

Regione Lazio, 19 milioni a comuni e chiese

Roma, 24 maggio 2006 – Soldi a sedi comunali, chiese e parrocchie laziali: la Regione ha stanziato fondi per 19 milioni di euro per permettere interventi alle infrastrutture.
Grazie a due delibere volute dalla Giunta, 32 comuni e 62 tra chiese e parrocchie potranno accendere un mutuo a carico della Regione presso la ‘Cassa depositi e prestiti’ o altri istituti di credito.

In particolare, a Roma un milione e 800mila euro verrà utilizzato per lavori che interesseranno le due chiese S. Rocco all’Augusteo e Sacro Cuore Cristo Re, oltre all’Arciconfraternita S. Anna de’ Parafrenieri (Chiesa S. Caterina della Rota) e tre parrocchie: S. Lorenzo in Lucina (Chiesa S. Lorenzo in Lucina), S. Maria Liberatrice (Chiesa S. Maria Liberatrice) e S. Saba (Chiesa S. Saba).

L’intero ammontare del finanziamento sarà così diviso a livello regionale: 6.135.637,73 euro per le sedi comunali e 13.062.209,03 euro per chiese e parrocchie. Proprio per gli edifici sacri, spiega l’assessore regionale ai lavori pubblici e alle politiche della casa Bruno Astorre, i fondi sono stati raddoppiati rispetto al 2005.

“Sono convinto – ha detto lo stesso Astorre – che salvaguardare gli edifici che rappresentano le istituzioni e gli edifici di culto indichi due cose: un messaggio di civiltà e un’azione di tutela del senso di cittadinanza, di accoglienza, per ogni comunità”. Secondo Piero Marrazzo, Presidente della Regione Lazio, l’intervento è “un modo per venire incontro alle esigenze delle realtà più penalizzate dai tagli della scorsa finanziaria”.

Regione Lazio, 19 milioni a comuni e chiese
0 Condivisioni
Tags: