fbpx

Tutino: Interruzione sciopero della fame di Davide Tutino, Consigliere Municipio 7

Interrompo oggi lo sciopero della fame con cui, dal 5 Dicembre mi ero affiancato a Riccardo Magi, per chiedere una assunzione di responsabilità da parte del sindaco sulla cosiddetta “Best House Rom” di via Visso. Sono grato al sindaco Ignazio Marino per le parole nette e preziose che stanotte ha inviato con un messaggio su questa iniziativa:

“Non permetteremo più a nessuno di lucrare sul disagio,  sulla paura e sulla povertà.  Per questo sono al lavoro con il consigliere Riccardo Magi su un piano per superare definitivamente e in maniera strutturale il sistema dei campi per Rom nella capitale che, oltre alla violazione sistematica dei diritti, evidenziata anche dalla commissione europea,  comporta un esborso inaccettabile di risorse pubbliche.”

E sullo sciopero della fame e la Best House Rom il sindaco scrive:

“… chiedo di sospendere lo sciopero della fame. Al più presto intendo visitare il centro per rendermi conto,  come sindaco e come medico, della situazione.  Voglio ribadire il mio impegno a trovare una soluzione alternativa per le donne e gli uomini che oggi vivono in condizioni non dignitose”

Tutino: Interruzione sciopero della fame di Davide Tutino, Consigliere Municipio 7
0 Condivisioni
Tags: