Regione Lazio, Capriccioli: nasce intergruppo Libertà civili

"Oggi, su mia iniziativa, al Consiglio Regionale del Lazio è nato l'intergruppo 'libertà civili', con l'obiettivo di affrontare in modo trasversale i temi che riguardano l'autodeterminazione delle persone, la libertà di scelta individuale e il diritto dei cittadini di decidere sul proprio corpo: a partire dalle scelte di fine vita, dalle libertà sessuali e dalla questione della cannabis terapeutica". Così in una nota Alessandro Capriccioli, capogruppo di +Europa Radicali al Consiglio Regionale del Lazio. 
"All'intergruppo hanno già aderito consigliere e consiglieri del Pd (Buschini, Leonori, Minnucci e Tidei), della Lista Civica Zingaretti (Bonafoni, Quadrana e De Paolis), di Leu (Ognibene), ma anche del Movimento 5 Stelle (Cacciatore e Novelli): a riprova del fatto che temi così importanti suscitano un interesse che va al di là della maggioranza di governo della regione. Nei prossimi giorni renderemo pubblica l'eventuale adesione di altri consiglieri. L'intergruppo inizierà da subito a lavorare, nell'ambito delle competenze regionali, per elaborare proposte e individuare obiettivi concreti da perseguire. In un momento storico come quello che stiamo vivendo", conclude, "è fondamentale che anche dagli enti locali partano stimoli e iniziative per rilanciare il tema dei diritti civili, delle libertà individuali e più in generale dello stato di diritto".
Regione Lazio, Capriccioli: nasce intergruppo Libertà civili