fbpx

Una svolta Radicale per Roma – Assemblea annuale degli iscritti

L'Assemblea annuale di Radicali Roma per il 2020 è convocata per domenica 6 dicembre 2020 dalle ore 10:00, fino al termine dei lavori, in via telematica tramite la piattaforma Zoom con il seguente ordine del giorno:

  1. relazioni di Segretario e Tesoriere;
  2. dibattito generale;
  3. eventuali modifiche statutarie;
  4. discussione e votazione delle mozioni generali e di eventuali mozioni particolari;
  5. elezione degli organi.

La proposta di ordine dei lavori1 segue la presente convocazione come anche il regolamento dell’assemblea.

L'assemblea, oltre a fare il consueto punto sulle attività svolte, sarà l'occasione per gettare le basi degli obiettivi da raggiungere per una nuova stagione di Radicali Roma; rinnoverà inoltre le cariche statutarie e sintetizzerà nelle mozioni il programma per l'anno 2021.

La fase congressuale sarà preceduta da una sessione (sabato pomeriggio) di approfondimenti tematici sui temi che riteniamo centrali per il governo della nostra città.

PROPOSTA DI ORDINE DEI LAVORI

Domenica 6 dicembre 2020

Inizio ore 10.00.

Il Presidente apre l'Assemblea e nomina l'ufficio di presidenza che registrerà, nel corso dell'assemblea, i partecipanti. L'ufficio di Presidenza coadiuva il Presidente nella conduzione dell'assemblea e organizza le operazioni di voto.
Gli iscritti approvano l'ordine dei lavori e il regolamento con voto palese tramite chiama.

Relazione del Segretario.

Relazione del Tesoriere e presentazione del bilancio.

Proposta del Tesoriere per la quota associativa 2021.

Inizio delle iscrizioni a parlare in dibattito generale. L'Assemblea degli iscritti approva la relazione delle attività dell'associazione e il bilancio tramite voto palese attraverso la chiama.

A seguire: apertura del dibattito generale.

Ore 13:00 Il Presidente dichiara il numero degli iscritti registrati e dichiara la sospensione dei lavori.

Ore 14:00 Ripresa del dibattito generale.

Ore 14:30 Il Presidente dichiara il numero degli iscritti registrati, i termini per la presentazione dei documenti (numero di sottoscrizioni necessarie) e l'inizio per la presentazione delle mozioni generali, delle mozioni particolari e delle proposte di modifica dello Statuto.

Ore 16:30 - Termine presentazione delle mozioni generali e particolari, nonché delle eventuali modifiche statutarie. L'ufficio di presidenza renderà noti i documenti presentati.

Ore 17:30 Scadenza dei termini per la presentazione degli emendamenti alle mozioni generali e particolari2.

Ore 18:00 - Termine del dibattito generale, repliche del Segretario e del Tesoriere uscenti.

A seguire, dibattito e votazione su proposte di modifica statutaria, mozioni generali, mozioni particolari, tramite voto palese attraverso piattaforma elettronica3.

A seguire:

presentazione delle candidature a Segretario, Tesoriere e Presidente;

accettazione delle candidature a Segretario, Tesoriere e Presidente.

A seguire: elezione degli organi (Segretario, Tesoriere e Presidente).

Il Presidente nomina una commissione elettorale per il voto online delle cariche.

Proclamazione degli eletti.

TERMINE DEI LAVORI

REGOLAMENTO DELL’ASSEMBLEA

L’assemblea si svolgerà interamente online.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Per registrarsi all’assemblea e godere dei diritti di elettorato attivo e passivo, nella giornata di domenica 6 dicembre gli iscritti devono inviare una email all'indirizzo assemblearadicaliroma2020@gmail.com specificando il proprio nome e cognome e l'indirizzo email al quale inviare le credenziali per esercitare il diritto di voto. La Presidenza invierà una email di risposta di avvenuta registrazione. Le registrazioni all'assemblea sono aperte alle ore 10 e chiudono alle ore 18.

PUBBLICITÀ DELL'ASSEMBLEA E STRUMENTI PER INTERVENIRE

I lavori dell'assemblea si svolgeranno su piattaforma Zoom, accessibile a tutti gli iscritti tramite link comunicato attraverso la mailing list radicali-roma-2020. La chat di Zoom è il canale attraverso il quale gli iscritti registrati possono iscriversi a parlare. Si prevede la diretta via Facebook di tutti i lavori. I non iscritti potranno intervenire ai lavori dell’assemblea inviando la richiesta tramite email a info@radicaliroma.it. La Presidenza risponderà indicando modalità e tempi per intervenire.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E SOTTOSCRIZIONE DOCUMENTI

Come da statuto, l'elettorato attivo e passivo e la possibilità di presentare documenti è riservata agli iscritti all’associazione. Il termine ultimo per iscriversi è 72 ore prima dall'inizio dei lavori.
Gli aventi diritto presentano i documenti da sottoporre all'assemblea inviandoli in allegato o nel corpo di una mail indirizzata alla mailing list radicali-roma-2020@googlegroups.com riportando obbligatoriamente nell’oggetto il tipo di documento (mozione generale, mozione particolare, raccomandazione) e nome e cognome di chi propone il documento (primo firmatario).
Esempio [mozione particolare – Mario Rossi]

Nel caso di emendamenti, l'oggetto conterrà la dicitura “Emendamento” seguita da nome e cognome proponente seguita da mozione generale o mozione particolare primo firmatario.
Esempio [Emendamento Mario Rossi a Mozione Generale a prima firma Luigi Attanasio]

Tutte le mail dovranno avere presente per esteso ed in chiaro il proprio nome e cognome che non verranno desunti dall’indirizzo email.

Tutti i documenti dovranno essere inviati nella mailing list degli iscritti radicali-roma-2020@googlegroups.com.

Tutti gli iscritti che vogliono sottoscrivere i documenti possono farlo usando la funzione “Rispondi a Tutti” e riportando per esteso la volontà di sottoscrivere il documento (il cui tipo e primo sottoscrittore saranno in oggetto) ed apponendo per esteso ed in chiaro il proprio nome e cognome che non verranno desunti dall’indirizzo email.

I documenti che raggiungeranno il numero di sottoscrizioni necessarie nel tempo limite per la presentazione di documenti o emendamenti si considerano presentati in tempo utile.

MODALITÀ DI VOTO

Tutte le votazioni saranno on line tramite piattaforma ELIGO la quale garantisce l’anonimato per le votazioni a scrutinio segreto (vedi cariche). A questo link sono disponibili le istruzioni per il funzionamento del voto on line. Di seguito, invece, troverete il regolamento che disciplina il funzionamento dello stesso.
Il Presidente, coadiuvato dall'ufficio di presidenza, avrà cura di inserire i nominativi degli iscritti, che si registrano attraverso invio email, in un database che verrà poi utilizzato per inviare le credenziali per le operazioni di voto. L'ufficio di presidenza si occuperà di aggiornare durante la giornata, a queste precise scadenze (ore 10:00 – ore 13:00 -ore 14:30- ore 17:30) l’elenco delle presenze degli iscritti così da avere un quadro informato per comunicazioni e conteggio degli aventi diritto al voto. Prima dell’inizio delle operazioni di voto, la Presidenza comunica all'assemblea il numero totale degli iscritti registrati entro le ore 18 e ne dà lettura.

Le presenze registrate alle 14:30 determinano il quorum necessario per la presentazione dei documenti.

REGOLAMENTO VOTO ON LINE

1. Per poter esercitare il diritto di voto online gli iscritti devono registrarsi inviando una email all'indirizzo assemblearadicaliroma2020@gmail.com specificando il proprio nome e cognome e l'indirizzo email al quale inviare le credenziali per esercitare il diritto di voto. Le registrazioni sono aperte dalle ore 10 alle ore 18. La presidenza registra e aggiorna le presenze come da ordine dei lavori e le comunica alla assemblea.

2. La Presidenza comunica l'inizio delle operazioni di voto, come da ordine dei lavori con riferimento alla specifica sessione ex art. 3, all’interno dell’assemblea online e attraverso comunicazione al google groups radicali-roma-2020.

3. Le operazioni di voto si suddividono in 4 sessioni:
· modifica statutaria
· mozioni generali
· mozioni particolari
· elezione cariche

Ogni sessione di voto dovrà essere comunicata ai sensi degli art. 2 e 3.
4. Dopo aver comunicato l'inizio delle operazioni di voto la Presidenza invia, all’indirizzo email preventivamente comunicato dai singoli iscritti in sede di registrazione, le credenziali per accedere alla piattaforma ELIGO. Le credenziali ricevute la prima volta sono valide per tutte le votazioni successive.

5. Prima dell'inizio della sessione riguardante le modifiche statutarie, la Presidenza si accerta che tutti gli iscritti registrati abbiano ricevuto le credenziali per accedere alla piattaforma ELIGO.

6. Una volta verificato che tutti gli iscritti registrati abbiano ricevuto le credenziali per l'accesso alla piattaforma ELIGO, la Presidenza dà inizio alle votazioni specificando numero e oggetto della votazione (es. modifica statutaria 1,2,3 ecc.).

7. La Presidenza dichiara aperta la votazione. Per votare gli iscritti registrati devono accedere alla piattaforma ELIGO con le stesse credenziali ricevute precedentemente.

7.1 Prima della chiusura del voto la Presidenza chiede se tutti gli iscritti registrati sono riusciti a votare.

7.2 La Presidenza si accerta che tutti abbiano potuto esercitare la facoltà di voto e ne annuncia la chiusura.

7.3 La Presidenza annuncia che è in procinto di chiudere l'operazione di voto.

7.4 La Presidenza dichiara la chiusura del voto.

7.5 Prima di comunicare il risultato della votazione la Presidenza deve contemplare il fatto che qualcuno degli aventi diritto abbia potuto sbagliare a indicare la propria preferenza. In questa fase gli iscritti possono, nel caso, comunicare alla Presidenza di voler cambiare la propria preferenza.

7.6 Alla fine di questa procedura La Presidenza dichiara definitivamente chiusa la votazione.

7.7 La Presidenza legge l'esito della votazione e contestualmente invia il risultato tramite mail al google groups radicali-roma-2020.

8. Per tutte le singole votazioni verrà utilizzata la procedura come da art. 7.

Una svolta Radicale per Roma – Assemblea annuale degli iscritti
  1. Il Presidente dell’Associazione, nel presiedere l’assemblea, può avvalersi di uno o più vice presidenti, che deve nominare subito dopo l’approvazione dell’ordine dei lavori. []
  2. Per la presentazione delle mozioni generali, delle mozioni particolari e delle proposte di modifica statutaria è necessaria la sottoscrizione di almeno un decimo degli iscritti presenti al momento della comunicazione definitiva del numero degli iscritti presenti. Per la presentazione degli emendamenti alle mozioni generali e alle mozioni particolari è necessaria la sottoscrizione di almeno un ventesimo degli iscritti presenti al momento della comunicazione definitiva del numero degli iscritti presenti. Si ricorda inoltre che, a norma di statuto, le proposte di modifica statutaria sono ammesse solo alla presenza di almeno un quarto degli iscritti all'Associazione, e con votazione a maggioranza dei presenti. []
  3. In tutta la fase di votazione successiva alla pausa pranzo hanno diritto di voto attivo coloro che risultino iscritti entro 72 ore prima dall'orario di inizio dei lavori dell'assemblea []
0 Condivisioni