fbpx

8 LUGLIO: MANIFESTAZIONE DAVANTI ALL'AMBASCIATA IRANIANA

Oggi, 8 Luglio, manifestazione per chiedere il rispetto dei diritti fondamentali di OGNI essere umano!
Alla luce degli eventi che stanno avendo luogo in Iran, il giorno 8 luglio 2003, Partito Radicale Transnazionale, Radicali Italiani e Radicaliroma saranno presenti davanti all’Ambasciata iraniana per chiedere il rispetto del diritto degli studenti a manifestare il giorno seguente, in tutto l’Iran dove è prevista una giornata in ricordo dei tragici eventi del 1999. In quell’occasione, le manifestazioni degli studenti di Teheran, come nella Cina di Piazza Tienanmen nel 1989, furono represse nel sangue dal regime teocratico iraniano, dal cosiddetto “governo riformista” di Khatami. Contro il silenzio di questa Europa che ancora una volta sceglie di non opporsi a governi antiliberali, isolando e disarmando le speranze dei giovani iraniani, i radicali manifesteranno alzando i volti degli studenti uccisi, e consegneranno una lettera all’ambasciatore iraniano per ricordare gli obblighi sanciti dalla Dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo.
Saranno presenti:
MARCO PANNELLA eMARCO CAPPATO , deputati europei
SERGIO STANZANI , Presidente del PRT
SERGIO D’ELIA , Segretario di Nessuno Tocchi Caino
DANIELE CAPEZZONE , Segretario di Radicali italiani
NICOLE SADIGHI , giornalista iraniana ed esponente dello Student Movement Coordination Committee for Democracy in Iran (SMCCDI)

APPUNTAMENTO DUNQUE OGGI, 8 LUGLIO DALLE ORE 18:00 DAVANTI ALL’AMBASCIATA IRANIANA A ROMA IN VIA NOMENTANA 361/363.

8 LUGLIO: MANIFESTAZIONE DAVANTI ALL'AMBASCIATA IRANIANA
0 Condivisioni