fbpx

Al via la vendita di 13mila case popolari

Roma, 26 aprile 2006 – Proprietari e non più solo inquilini: il Campidoglio ha approvato una delibera che mette in vendita ben 13mila case popolari, oltre la metà dell’edilizia residenziale pubblica.

Ad acquistare gli appartamenti potranno essere soltanto le famiglie che già li abitano e che oggi pagano al Comune una rata d’affitto. “C’è, però, una sostanziale differenza rispetto alle tradizionali operazioni di cartolarizzazione – ha detto il sindaco Veltroni presentando il progetto – perché gli inquilini potranno anche scegliere di non comprare rimanendo semplici affittuari”.

Per chi vuole diventare proprietario, però, sono previste molte agevolazioni. Il prezzo, innanzitutto: per avere le chiavi di un appartamento di 90 metri quadrati si pagherà circa 60mila euro, un vero e proprio record al ribasso per una città che negli ultimi anni ha registrato un’impennata nel valore degli immobili. E per chi non dispone di tutto subito c’è poi la possibilità di anticipare il 30% all’atto della stipula e poi saldare il resto in 15 anni.
“Se si calcola che l’affitto medio mesile è di 100 euro – ha sottolineato il primo cittadino – e che pagare il mutuo costa il circa doppio, si comprende quanto questa opportunità sia vantaggiosa”.
Non solo. Se si decide di saldare immediatamente tutto l’importo, c’è un ulteriore sconto del 10%.

Ma dove andranno a finire i soldi della vendite? “Il ricavato – ha puntualizzato l’assessore al Patrimonio, Claudio Minnelli – verrà tutto reinvestito nell’edilizia sociale, in favore di quei ceti che hanno bisogno del sostegno pubblico per realizzare il loro diritto ad una casa”.

Queste le tappe dell’operazione: si inizierà con un primo lotto di 2.500 appartamenti, fino ad arrivare, entro cinque anni, ad un totale di 13mila.
“Così facendo – ha concluso Minnelli – pensiamo di andare incontro alle richieste dei tanti inquilini che desiderano da anni acquistare la casa dove vivono”.

La vendita riguarderà soprattutto il V, VI, VII, VIII, XI e XIII Municipio, in particolare i quartieri Villa Gordiani, Acilia, Quarticciolo, Casalbruciato Torrenova, Marconi e Garbatella.

Al via la vendita di 13mila case popolari
0 Condivisioni
Tags: