fbpx

Anticlericale.net. Fisco: lo sgravio dell’Ici per gli immobili destinati ad assistenza e beneficenza…

 Roma, 20 agosto 2005
 
Sulla Gazzetta Ufficiale N. 191 del 18 Agosto 2005 è stato pubblicato il Decreto legge 17 agosto 2005, n.163 su “Disposizioni urgenti in materia di infrastrutture.” Pur non c’entrando una beneamata fava, nel Decreto è stato inserito un articolo 6 dal titolo “esenzione dall’ICI per particolari immobili”, che recita: 1. L’esenzione prevista dall’articolo 7, comma 1, lettera i), del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, e successive modificazioni, si intende applicabile anche nei casi di immobili utilizzati per le attività di assistenza e beneficenza, istruzione, educazione e cultura di cui all’articolo 16, primo comma, lettera b), della legge 20 maggio 1985, n. 222, pur svolte in forma commerciale se connesse a finalità di religione o di culto.
 
 
• Dichiarazione di Maurizio Turco, già deputato europeo, segretario di anticlericale.net

Non stupisce l’ennesimo sgravio fiscale concesso alle confessioni religiose. Certo che stupisce anche noi dover leggere di attività di assistenza, beneficenza, istruzione, educazione, cultura … svolte in forma commerciale. Stupisce ma non ci meraviglia. Tantomeno ci interessa sapere se è una richiesta delle gerarchie simoniache ingorde o un regalo di politici devoti. Agli uni e agli altri ricordiamo che stanno rendendo un cattivo servizio al Paese; e anche alla Chiesa cattolica, se è vero che “Purtroppo nella storia è sempre capitato che la Chiesa non sia stata capace di allontanarsi da sola dai beni materiali, ma che questi le siano stati tolti da altri: e ciò, alla fine, è stata per lei la salvezza”, come ha scritto il Cardinale Ratzinger.

Anticlericale.net. Fisco: lo sgravio dell’Ici per gli immobili destinati ad assistenza e beneficenza…
0 Condivisioni
Tags: