fbpx

Approvata la mozione del consigliere radicale De Gregorio sui migranti in transito

Roma, migranti in transito: i Radicali chiedono al II Municipio di rispondere coi fatti all’immobilismo irresponsabile di Sindaca e Assessore. Approvata mozione sui locali di via Goito

Dichiarazione di Dario De Gregorio, consigliere radicale al II Municipio, e di Alessandro Capriccioli, Segretario di Radicali Roma.

Approvata oggi in II Municipio una mozione urgente presentata da Dario De Gregorio, consigliere radicale e vice presidente del Consiglio municipale, e dalle altre liste civiche che impegna la Presidente Francesca Del Bello ad avviare tutte le procedure necessarie per verificare la possibilità di realizzare, all’interno dei locali inutilizzati del 4° piano dello stabile di via Goito a disposizione del Municipio, una struttura temporanea e informale che offra nelle settimane a venire un riparo, almeno notturno, e servizi minimi d’accoglienza ai migranti in transito da Roma per sopperire nell’immediato alle gravi mancanze dell’amministrazione di Roma Capitale, che continua a non fornire risposte concrete nonostante le promesse dei mesi scorsi.

Dopo lo sgombero dell’insediamento di via Cupa, vista la mancanza di nuovi posti nelle strutture della Croce Rossa a via del Frantoio, in quella della Caritas in via Casilina, in questi giorni decine di persone, tra cui moltissimi minori, passano le notti per strada con la minaccia incombente di finire nelle mani di reti criminali, vittime di sfruttamento e prostituzione, e ancora una volta tocca ai volontari farsi carico materialmente di sfamare e assistere le decine di persone che ogni giorno arrivano nella Capitale, nonché di aiutarle a trovare un ricovero di fortuna per la notte, in condizioni atmosferiche che diventano di giorno in giorno più proibitive.

Nel corso della seduta del Consiglio odierno, la mozione è stata approvata con 11 voti favorevoli su 20, e 4 astenuti e la proposta relativa all’immobile di via Goito verrà discussa venerdì 21 ottobre dalla Commissione politiche sociali del municipio.

Da parte della Sindaca Raggi e dall’Assessora alle politiche sociali Baldassarre non è ancora stata avanzata alcuna proposta per affrontare e risolvere a breve termine la questione ma, al contrario, si è assistito all’ennesimo tentativo di negare la gravità del fenomeno e assumersi la responsabilità di trovare una soluzione. Per questo abbiamo proposto alla Presidente Del Bello di ragionare su soluzioni concrete e superare coi fatti l’immobilismo irresponsabile dell’amministrazione di Roma Capitale.

Approvata la mozione del consigliere radicale De Gregorio sui migranti in transito
0 Condivisioni
Tags: