fbpx

Tutta l’Assemblea Capitolina contraria a esito Referendum Atac

Dichiarazione di Riccardo Magi, deputato di Più Europa Radicali, Leone Barilli, segretario di Radicali Roma, e Francesco Mingiardi, presidente del Comitato promotore Mobilitiamo Roma
“Oggi in Assemblea Capitolina si è assistito a un coro unanime di tutte le forze politiche a favore dell’affidamento diretto ad Atac del servizio di trasporto pubblico locale. La sindaca non ha spiegato per quali ragioni abbia atteso due anni per proclamare il risultato del nostro referendum.  Al contrario, ha elogiato l’acquisto di 100 bus Mercedes ed esaltato il valore di una “azienda comunale” mostrando il profondo provincialismo di cui si nutre questa amministrazione. Non una parola sui disservizi, sul mancato rispetto del contratto di servizio così come sui milioni di corse soppresse. Non una parola sulle criticità sollevate dai commissari giudiziali in merito al percorso del concordato preventivo. Il nuovo affidamento, contrariamente a quanto prevede la legge, è privo di una relazione tecnica che in termini di economicità e efficienza ne motivi  la scelta rispetto alla gara pubblica. La totalità dell’assemblea Capitolina ha scelto di continuare a tenere in ostaggio i cittadini romani per i prossimi anni piuttosto che liberare la mobilità di Roma al futuro e all’innovazione. Ha prevalso la rincorsa agli interessi corporativi piuttosto che il perseguimento dell’interesse generale: le imminenti elezioni amministrative hanno messo tutti d’accordo”.
Tutta l’Assemblea Capitolina contraria a esito Referendum Atac
0 Condivisioni
Tags: