fbpx

Assenteismo, Consiglio regionale in stop

Scontro tra maggioranza e opposizione questa mattina durante la discussione sulla legge regionale del turismo. Per più di un’ora il Consiglio regionale si è fermato. Il motivo? Nell’Aula della Pisana mancano molti consiglieri di maggioranza e spesso non si riesce neppure a raggiungere il numero legale.

Le proteste arrivano sia dall’opposizione che dalla maggioranza. Il Verde Peppe Mariani, presidente della commissione lavoro, ha detto “Il Consiglio deve riprendere la sua sovranità e il suo protagonismo. Ci sono proposte di legge che giacciono da tempo. Inizia a essere indecoroso che le cose si decidano in altra sede e non in quella giusta”. Dal canto suo il capogruppo di Forza Italia Alfredo Pallone si è sfogato dicendo “Non ne posso piu’ di dover spiegare al mio partito perché con i voti di Fi e la presenza dei consiglieri il consiglio approva le leggi anche se la maggioranza non garantisce la presenza né di assessori né di consiglieri”. “E’ uno spettacolo desolante – aggiunge il capogruppo di Alleanza Nazionale Antonio Cicchetti – l’aula vuota con la maggioranza assente”.

Il capogruppo Ds Giuseppe Parroncini ha risposto subito alle polemiche sostenendo che la maggioranza è in grado di essere autosufficiente.

Assenteismo, Consiglio regionale in stop
0 Condivisioni
Tags: