fbpx

Atac: sì alla messa a gara, no all’aumento delle poltrone

“Secondo indiscrezioni apparse oggi sulla stampa, sembrerebbe che il Campidoglio abbia intenzione di aumentare i posti nel CDA di Atac al fine di coinvolgere l’opposizione nel governo della disastrata società di trasporto pubblico locale. Invitiamo il Sindaco e l’assessore Patanè a smentire tali voci” così in una nota Leone Barilli, segretario di Radicali Roma.

“Ciò che serve per migliorare il trasporto pubblico a Roma è la messa a gara del servizio, consentendo al Comune di esercitare pienamente il proprio ruolo di programmazione e controllo oltre a quello di pianificazione delle infrastrutture necessarie. Oltre 300.000 romani, attraverso il referendum dell’11 novembre 2018, si sono già espressi in tal senso. C’è bisogno di assunzione di responsabilità da parte di chi ha il mandato elettorale per governare la città, non certo di una nuova stagione consociativa”.

Roma, 21 gennaio 2022

Atac: sì alla messa a gara, no all’aumento delle poltrone
0 Condivisioni
Tags: