fbpx

Ausiliari, figure fantasma per la legge

Gli ausiliari del traffico non hanno altre competenze che rilevare la mancata esposizione del tagliando del parcheggio sulle strisce blu. Una volta per tutte un giudice di pace romano ha sottolineato quello che da tempo molti legali e gli stessi membri della polizia municipale sostengono, ovvero che le competenze di queste figure sono davvero ristrette. Infatti un fortunato cittadino capitolino si è visto annullare 10 multe prese in due settimane per aver parcheggiato su una corsia riservata agli autobus. Non è compito degli ausiliari infatti sanzionare le effrazioni al codice della Strada. La cosa spetta, per legge, alla sola polizia municipale.
In teoria, giuridicamente la loro figura non è contemplata in alcuna norma. “Questo crea come conseguenza una valanga di ricorsi, che hanno un costo non indifferente per le casse pubbliche”, ha affermato il segretario della Cisl polizia municipale Gabriele di Bella.

Ausiliari, figure fantasma per la legge
0 Condivisioni
Tags: