fbpx

Betori: "Aborto, eutanasia e coppie gay come le truppe di Federico il Barbarossa"

I nuovi “nemici” della cristianità sono l’aborto, l’eutanasia, la negazione della dualità sessuale e della famiglia basata sul matrimonio.

Il segretario generale della Cei, mons. Giuseppe Betori, torna all’attacco e ripete le sue invettive in una messa celebrata a Gubbio in onore di Sant’Ubaldo. Betori. Proprio in virtù del luogo, questa volta il numero due della Cei non si è limitato ad indicare i nemici della cristianità ma ha affrontato un paragone storico.

Betori ha paragonato il “nichilismo e il relativismo etico attuali” alle truppe di Federico Barbarossa che, nel 1155, assediarono Gubbio e furono eroicamente respinte dal vescovo Ubaldo.

Betori: "Aborto, eutanasia e coppie gay come le truppe di Federico il Barbarossa"
0 Condivisioni
Tags: