fbpx

Bolkenstein: Blocco delle strade per protesta ambulanti metafora della paralisi di una città

Dichiarazione di Riccardo Magi, Segretario di Radicali Italiani, e di Alessandro Capriccioli, Segretario di Radicali Roma:
Il blocco del traffico inscenato dagli ambulanti che manifestano davanti al Senato per chiedere la proroga sulla direttiva Bolkenstein è la metafora della paralisi di questa città, in cui la concorrenza rischia di essere accantonata ancora una volta a beneficio di posizioni consolidate e di rendite di posizione ormai pluridecennali.

Affermare di voler difendere i deboli, e contestualmente tentare di fare in modo che questo stato di cose si protragga ancora, è un atteggiamento letteralmente schizofrenico: appare invece indispensabile che la città si apra alla concorrenza, offrendo a nuovi soggetti la possibilità di entrare a far parte del suo tessuto produttivo, a tutto beneficio della qualità dei beni e servizi offerti ai cittadini.

Rimandare di nuovo significherebbe solo fare un altro salto indietro nel tempo, l’ennesimo, e consolidare ancora una situazione stagnante che non può produrre più nulla di utile.

Bolkenstein: Blocco delle strade per protesta ambulanti metafora della paralisi di una città
38 Condivisioni
Tags: