fbpx

Cellule staminali più sicure

Il successo della crescita di linee cellulari al di fuori dell?organismo richiede che le cellule siano immesse in un mezzo contenente un?attenta miscela di nutrienti, ormoni, fattori di crescita e siero. Normalmente, anche nel caso di colture di cellule umane, nella composizione di questo mezzo rientrano cellule e altri prodotti di origine animale. Questa circostanza, secondo alcuni scienziati, era alquanto prtoblematica perché ? soprattutto in vista di una diffusione delle terapie a base di cellule staminali ? non si poteva escludere che virus animali o altri fattori patogeni (come, per esempio, i prioni), eventualmente presenti nella cultura non andassero a infettare la linea cellulare in crescita e , quindi, i pazienti.
Questa preoccupazione sembra allontanarsi definitivamente grazie al lavoro dei ricercatori del WiCell Research Institute, un laboratorio privato affiliato all?Università del Wisconsin a Madison, che sono riusciti a sviluppare un metodo per la produzione di linee cellulari staminali che sfrutta un nuovo mezzo di coltura completamente privo di prodotti animali. I risultati del loro lavoro, iniziato nel 1999, sono pubblicati sul numero di gennaio di Nature Biotechnology.

Cellule staminali più sicure
0 Condivisioni