fbpx

Comunali a Roma, Giachetti: "Ok a Naim candidata con i Radicali

Lo fanno sapere dal comitato elettorale di Roberto Giachetti. Magi: “Una vittoria per la città”

“Nessun problema per la candidatura di Nathalie Naim con i Radicali al municipio I”. Lo fanno sapere dal comitato elettorale di Roberto Giachetti interpellati sul caso della consigliera ‘pasionaria del decoro nel centrostorico’ esclusa dalla lista civica municipale a causa di una querela. Il criterio delle liste pulite, che esclude di fatto dalle candidature chiunque abbia procedimenti aperti con la giustizia, nei municipi “vale solo per i candidati del Pd e della lista civica, non per le altre liste apparentate”.

Dunque, via libera alla Naim per la candidatura con i Radicali. La consigliera, tra le altre cose, sottolineano dallo staff dell’aspirante sindaco, gode della stima di Giachetti che l’avrebbe voluta nella sua lista civica: “Motivi di opportunità politica, che vanno oltre il noto garantismo dello stesso Giachetti hanno imposto una regola che vale per tutti”: appunto, le liste pulite.

“E’
una vittoria, non nostra, ma dello stesso Giachetti e della città, che potrà rieleggere una consigliera stimata da tutti per la sua attività e che sarebbe stata esclusa in base a criteri folli” ha commentato Riccardo Magi, segretario dei Radicali Italiani e capolista dei Radicali al Comune. Oggi pomeriggio Magi e i ‘suoi’ hanno sostato per circa quattro ore al comitato Giachetti per la firma degli apparentamenti, poi slittata, e per i risvolti del caso Naim.

Comunali a Roma, Giachetti: "Ok a Naim candidata con i Radicali
0 Condivisioni