fbpx

Comunali, Cdl divisa sul candidato unico

Roma, 20 aprile 2006 – Nulla di fatto per arrivare ad un candidato unico per la poltrona di sindaco di Roma nella Cdl. Sembra infatti che non ci sia ancora accordo sull’ipotesi di proporre Gianni Alemanno (An) come sfidante ufficiale del sindaco in carica Walter Veltroni. All’incontro degli esponenti di centrodestra, era assente anche Mario Baccini, in corsa per l’Udc, che però negli ultimi giorni si era fatto indietro a favore del ministro delle politiche agricole e forestali. Una ulteriore riunione-fiume è prevista stasera per le 20, e probabilmente la decisione sul candidato sindaco potrebbe proprio arrivare domani, “nel giorno del Natale di Roma”, ha dichiarato sorridendo Alemanno. Secondo indiscrezioni, Forza Italia sarebbe pronta ad accettare il nome di Alemanno, se avesse per sé la poltrona di vicesindaco, e l’Udc farebbe altrettanto se ottenesse almeno 6 municipi su 19.

Comunali, Cdl divisa sul candidato unico
0 Condivisioni
Tags: