fbpx

Comune di Roma, Iervolino: “E’ grave il silenzio di Walter Veltroni”

“Il 19 settembre, insieme a Rita Bernardini, Segretaria di Radicali Italiani, ho chiesto un incontro urgente al Sindaco di Roma Walter Veltroni E’ trascorsa più di una settimana e non è giunta nessuna  risposta. Tutto ciò dimostra quanto Veltroni rispetti noi radicali. Al Campidoglio si ricevono tutti, dai comunisti ai clericali, dalle squadre di basket alle modelle di Piazza di Spagna, ma i radicali no! Poco importa se questi ultimi fanno parte della coalizione di maggioranza, nessun invito alle riunioni, nessuna consultazione sui problemi della città, niente di niente. Ho più volte sottolineato come sia assolutamente opportuno che Veltroni, quale candidato alla Segreteria del Partito Democratico e come Sindaco di Roma, si esprima prima del 14 ottobre in merito alla nostra proposta di delibera popolare sul Registro delle unioni civili per dare la possibilità a tutti coloro che vorranno andare a votare per le “primarie” di conoscere la sua posizione in materia di diritti civili. Inoltre tengo a precisare che personalmente considero questo incontro un’opportunità di fondamentale importanza per capire l’azione politica che il Sindaco intende condurre nei prossimi mesi su alcune questioni che reputo altamente preoccupanti: le alienazioni e “svendopoli”, il declassamento da parte dell’agenzia di raiting Ficth che ha rivisto l’outlook del Comune da stabile a negativo, i finanziamenti attraverso l’accesso a nuovo debito per la costruzione delle metropolitane, le spese che continuano ad essere finanziate con entrare una tantum e la poca trasparenza amministrativa del Comune di Roma. Qualora Veltroni continui ad ignorarci, l’Associazione Radicali Roma depositerà un pacchetto di interrogazioni popolari dirette al Sindaco su cui siamo pronti a raccogliere migliaia di firme.”
 
www.radicaliroma.com

Comune di Roma, Iervolino: “E’ grave il silenzio di Walter Veltroni”
0 Condivisioni