fbpx

COMUNE, RADICALI: "VOTARE DELIBERE INIZIATIVA POPOLARE"

“Mentre in Consiglio comunale fervono le trattative sull’elenco dei provvedimenti da approvare prima dello scioglimento, 8 delibere di iniziativa popolare attendono ancora di essere votate. Lo ribadiamo: la calendarizzazione ed il voto delle delibere di iniziativa popolare non è questione di
opportunità politica, ma di legalità. Ai sensi dello Statuto dovevano essere votate entro sei mesi dalla raccolta delle firme, e non è stato fatto. Questo Consiglio comunale si assume la responsabilità, giuridica e politica, di essere inadempiente, e di aver nascosto nei cassetti 90 mila firme con cui i cittadini romani hanno esercitato i loro diritti di partecipazione democratica alla vita della città”. Lo dichiarano in una nota Mario Staderini, della Direzione nazionale di Radicali Italiani, Simone Sapienza, del Coordinamento “Legalità e Partecipazione”, Massimiliano Iervolino, Segretario dell’Associazione Radicali Roma.

COMUNE, RADICALI: "VOTARE DELIBERE INIZIATIVA POPOLARE"
0 Condivisioni
Tags: