fbpx

CON ISRAELE, CONTRO IL TERRORISMO, PER LA DEMOCRAZIA

L’Associazione Radicaliroma domenica 23 novembre, ore 15:00, p.zza Augusto Imperatore parteciperà alla manifestazione “CON ISRAELE, CONTRO IL TERRORISMO, PER LA DEMOCRAZIA”, organizzata dall’Associazione Romana Amici d’Israele, con il patrocinio della Federazione Associazioni Italia Israele, e in contemporanea con
l’Associazione Amici D’Israele Onlus a Milano e l’Associazione Italia Israele di Torino.

Sostenere e difendere Israele è sostenere e difendere l’unica isola di vera democrazia in Medio Oriente, è sostenere e difendere la libertà contro il terrore, è promuovere l’unica alternativa vincente alla barbarie dei terrorismi.
L’Associazione Radicaliroma offrirà ai presenti la possibilità di firmare l’Appello per Israele nell’Unione Europea.

Comunicato dell’Associazione Amici di Israele:

Quello che per gli altri paesi del mondo è un dato acquisito, non vale per Israele: che la stragrande maggioranza dei paesi arabi non riconoscesse l’esistenza di Israele lo sapevamo già. A questo dato preoccupante, si aggiunge ora il sondaggio europeo e quello italiano (realizzato con maggiore professionalità) da cui emerge come 1 italiano su 6 non riconosca il diritto del popolo ebraico ad avere un proprio stato.
Come troppo spesso nella storia è accaduto, i diritti che vengono riconosciuti agli altri non valgono per gli ebrei. Di fronte a questi dati, non stupisce come l’opinione pubblica possa reagire di fronte ai disperati tentativi israeliani di difendersi. Certo, se si parte dal presupposto che Israele non ha diritto ad esistere, figuriamoci chi è disposto a riconoscerne il diritto alla difesa!
Se a questo aggiungiamo la disinformazione continua di alcuni media per i quali Israele si appresterebbe a costruire dei ghetti per i palestinesi, ecco che diventa facile trasformare implicitamente gli israeliani in nazisti e i palestinesi negli eroici ebrei del ghetto di Varsavia.
Scendiamo quindi in piazza per affermare il diritto della piccola democrazia israeliana a sopravvivere. Coerentemente alla tradizione democratica israeliana, inviteremo tutte le componenti del mondo politico, associazionistico, laico e confessionale italiano che abbiano a cuore Israele.
Vogliamo portare in piazza, sotto le bandiere israeliane, tutti quelli che si riconoscono nell’unica vera democrazia del medio oriente che, proprio perchè democrazia, si vede coinvolta in una serie di attentati terroristici che hanno lo scopo di cacciare da quelle terre, così come fecero già a suo tempo in Libano, ogni traccia di democrazia e di pace.
Vista la recente strage di Nassiriya, durante la manifestazione ricorderemo anche i nostri concittadini barbaramente uccisi dal terrorismo in Iraq, insieme alle vittime delle stragi alle sinagoghe di Istanbul e a tutte le altre vittime del terrorismo.

CON ISRAELE, CONTRO IL TERRORISMO, PER LA DEMOCRAZIA
0 Condivisioni