fbpx

Disabilità, 185 mila euro in favore comunicazione per sordi

“E’ un altro passo in favore dell’abbattimento delle barriere della comunicazione per persone sorde”, ha detto l’assessore alle Politiche sociali, Alessandra Mandarelli, commentando l’approvazione della delibera in favore dell’ente nazionale Sordomuti. “Si tratta – ha continuato – della prosecuzione e dell’implementazione di un progetto che ha avuto un grande successo tra gli utenti. Si è partiti con 400 chiamate al mese nel 2004, per arrivare alle 3.500 di oggi, su un bacino di utenza di 5 mila sordi nella nostra regione”.

Il servizio ha fatto tesoro delle innovazioni tecnologiche, che hanno permesso il passaggio dal dispositivo telefonico per sordi (Dts) alle postazioni pc con software ad hoc, e-mail, chat, sms su piattaforma dedicata, mantenendo operativo l’apparecchio telefonico di base. Ed è inoltre prevista la realizzazione di una piattaforma video chat dedicata. Un call center garantisce la fruibilità per 12 ore al giorno di tutti i servizi, mentre per le urgenze è a disposizione la possibilità di contattare gli operatori via sms ventiquattrore su ventiquattro.

Disabilità, 185 mila euro in favore comunicazione per sordi
0 Condivisioni