fbpx

DOMANI, mercoledì 25, ANCHE RADICALI ROMA AL corteo per ricordare la liberazione E LA NECESSITA' DI UNA MORATORIA DELLE ESECUZIONI, SOTTO LO striscione della Brigata ebraica CHE PER LA PRIMA VOLTA SFILERA' A ROMA.

Domani a Roma, al corteo dell’Anpi, e per la prima volta, sfilerà lo striscione della “Brigata Ebraica”. Nel pomeriggio si svolgerà in Piazza Venezia la cerimonia di commemorazione di quanti si batterono per   la libertà e la democrazia. Radicali Roma raccoglie l’invito dell’Associazione romana Amici di Israele di partecipare al corteo del 25 Aprile sotto lo striscione della Brigata Ebraica.

L’appuntamento è alle ore 9:30 a Porta S.Paolo (Piramide) e alle 16.30 a Largo Madonna del Loreto (P.za Venezia – lato Colonna di Traiano).

L’Associazione Radicali Roma, insieme a dirigenti e militanti radicali, scelgono in questa importante occasione di ribadire il grande impegno del Partito Radicale Transnazionale e di Nessuno Tocchi di Caino per la moratoria mondiale della pena di morte. Durante il corteo verranno distribuiti volantini di sostegno dell’iniziativa nonviolenta. Dal 16 aprile Marco Pannella ha ripreso lo sciopero della fame “ad oltranza”. Con lui ci sono Lucio Bertè, Guido Biancardi, Sergio D’Elia, deputato della Rosa nel Pugno e Segretario dell’Associazione Luca Coscioni, Claudia Sterzi e Valter Vecellio.

DOMANI, mercoledì 25, ANCHE RADICALI ROMA AL corteo per ricordare la liberazione E LA NECESSITA' DI UNA MORATORIA DELLE ESECUZIONI, SOTTO LO striscione della Brigata ebraica CHE PER LA PRIMA VOLTA SFILERA' A ROMA.
0 Condivisioni