fbpx

"E ora per gli immigrati voto alle amministrative"

Sono 155mila gli extracomunitari residenti nella Capitale che oggi si recheranno alle urne per eleggere i loro rappresentanti, i cosiddetti “consiglieri aggiunti”, 4 al comune e uno per ciascun municipio di Roma. Si vota dalle 8 alle 22 nei seggi delle ex circoscrizioni. Fra i candidati al Comune (41) solo 10 sono donne. I quattro devono essere originari dei 4 continenti.
E’ la seconda tornata elettorale dopo quella del 2004 e alle 12 avevano votato 5.516 stranieri, oltre il doppio dei circa 2.000 che si erano recati alle urne nella precedente consultazione.

LA PROPOSTA

Voto anche alle amministrative per gli immigrati. L’invito, rivolto al governo, viene dal sindaco Walter Veltroni, che in mattinata si e’ recato a visitare un seggio dove sono in corso le elezioni per i consiglieri aggiunti del Comune di Roma, in rappresentanza degli immigrati che vivono nella capitale. ‘C’e’ anche la disponibilita’ del presidente di Alleanza Nazionale su questo tipo di legge – ha ricordato Veltroni – e quindi e’ un provvedimento che si puo’ votare bipartisan aumentando l’integrazione degli immigrati che vivono e lavorano nelle nostre citta”’.
”Spero che sia l’ultima volta – ha aggiunto il sindaco – che si vota con questo tipo di elezione”, che consente a quattro consiglieri comunali aggiunti di partecipare alle riunione del consiglio comunale e di esprimere pareri sulle materie di interesse per gli immigrati, ma non di votare”.

"E ora per gli immigrati voto alle amministrative"
0 Condivisioni
Tags: