fbpx

FECONDAZIONE ASSISTITA: AL VIA LA CAMPAGNA REFERENDARIA

PER LA LIBERTA’ DI RICERCA SCIENTIFICA E CONTRO IL NUOVO MEDIOEVO, A ROMA PARTE LA CAMPAGNA REFERENDARIA: SI FIRMA ANCHE IN COMUNE

Parte domani, martedì 13 aprile, la campagna referendaria per l’abrogazione della legge 40/2004 in materia di procreazione medicalmente assistita. A Roma la mobilitazione, a sostegno dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica e Radicali Italiani, promotori del referendum, sarà supportata dall’Associazione Radicaliroma, che per il pomeriggio di domani ha programmato i primi tavoli per raccogliere le firme di tutti i romani contrari ad una legge illiberale, che va contro la speranza di milioni di malati, contro la libertà di ricerca, contro i diritti di migliaia di coppie sterili. I cittadini romani potranno, già da domani, firmare la proposta referendaria presso il comune e, nei prossimi giorni, anche in tutti i municipi della città.

I tavoli di raccolta firme di martedì 13 si svolgeranno dalle ore 16 alle ore 20:
– in P.zza di Spagna (Vicolo del Bottino);
– in L.go Argentina (davanti la libreria Feltrinelli);
– in Via del Corso (altezza L.go dei Lombardi);
– in Viale Libia (P.zza S. Emerenziana);
– in P.le Appio (davanti Coin).

Per partecipare attivamente alla raccolta firme, riunione straordinaria per “Roma Referendaria e Radicale” giovedì sera alle 20.30 presso il salone del Partito Radicale, Via di Torre Argentina, 76.

Info: Diego Sabatinelli (347.38.34.382, mail@radicaliroma.com)

FECONDAZIONE ASSISTITA: AL VIA LA CAMPAGNA REFERENDARIA
0 Condivisioni