fbpx

"I MONTAGNARD: GLI ALLEATI DIMENTICATI"

Giovedì 24 luglio l’Associazione Radicaliroma proietterà il video “I Montagnard: gli alleati dimenticati” presentato al Comitato Nazionale di Radicali Italiani. La proiezione si terrà alle 20.00 nel Salone del Partito Radicale in via di Torre Argentina 76.

Di chi parliamo? Di un popolo che ha tanti nomi. Sono stati chiamati Montagnards, uomini della montagna, dai Francesi che colonizzarono le loro terre dal 1895 al 1954.
Sono stati chiamati Moi, che vuol dire selvaggi, dai Vietnamiti che presero possesso delle loro terre dopo che i Francesi le abbandonarono nel 1955. Sono stati chiamati Yards dai soldati americani con i quali hanno combattuto durante la seconda guerra di Indocina (guerra del Vietnam). Vengono chiamati Nguoi Dan Toi dal governo di Hanoi che, dopo il ritiro delle truppe americane, li ha discriminati, perseguitati e decimati.
Il nome che si sono dati e’ Degar, che vuol dire figli della montagna e sono gli originari abitanti degli Altipiani centrali del Vietnam. Sono di religione e tradizione cristiana e continuano a difendere la libertà religiosa come parte irrinunciabile della propria libertà politica. Per questo continuano ad essere discriminati e sterminati. Erano circa 3 milioni all’inizio del ‘900. Oggi sono qualche centinaia di migliaia.

"I MONTAGNARD: GLI ALLEATI DIMENTICATI"
0 Condivisioni