fbpx

ICI: PRODI, ESENTI BENI SOLO AL SERVIZIO COLLETTIVITA'

Per decidere se un bene della Chiesa va tassato o no con l’Ici e’ necessario fare una “distinzione seria e logica” tra i beni “che sono al servizio della collettivita’” e cioe’ quelli dedicati al culto o alla promozione artistica, e quelli invece che sono di “utilita’ economica”. I primi vanno esentati, i secondi no. Di questo e’ convinto il leader dell’Unione Romano Prodi che interviene sulla polemica della esenzione dall’Ici dei beni della Chiesa cattolica sostenuta dalla CdL. Comunque Prodi e’ molto critico sul comportamento della maggioranza. “Trovo che tutte le proposte che avanza – ha affermato parlando ai microfoni di Radio Popolare – sono un’affannosa ricerca di voti. Questo non mi esime dal fare un’analisi serena. Secondo me questa proposta non giova neppure alla Chiesa cattolica. Noi abbiamo l’obbligo di vedere cio’ che e’ giusto e cio’ che non lo e'”.

ICI: PRODI, ESENTI BENI SOLO AL SERVIZIO COLLETTIVITA'
0 Condivisioni
Tags: