fbpx

Il governo decide: "A Roma emergenza ambientale"

Stato di emergenza ambientale a Roma per il traffico e la mobilità. Lo ha decretato il Consiglio dei Ministri che ha conferito al sindaco della Capitale, Walter Veltroni, i poteri speciali in materia di interventi e opere strutturali al fine di ridurre l’inquinamento atmosferico. Ad annunciarlo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Enrico Letta, che ha sottolineato come il governo Prodi abbia mantenuto l’impegno preso con la Città Eterna assunto ai tempi della campagna elettorale.

I poteri speciali, negli ultimi anni, erano stati concessi a Milano, Palermo e Catania. “Nel rammarico per ciò che già si sarebbe potuto fare se tali poteri fossero stati concessi quando Roma li aveva richiesti – ha commentato Veltroni appresa la notizia – in tempi assai brevi avremo la possibilità di accelerare al massimo la realizzazione di altre opere ed interventi strutturali oltre a quelle già realizzate o in corso d’opera, con effetti significativi per la qualità della vita dei romani e sulla valorizzazione
dell’immagine della Capitale del Paese”.

Il governo decide: "A Roma emergenza ambientale"
0 Condivisioni
Tags: