fbpx

Io a Roma voto così. Il messaggio di Emma Bonino

Tralascio convenevoli vari o approfondite analisi in politichese: ognuno ha le sue.
PENSO CHE PER ROMA, BELLISSIMA E SFIANCATA, il candidato sindaco più adeguato, per conoscenza dell’amministrazione, per storia politica anche radicale di tutta una vita, sia ROBERTO GIACHETTI. Anche perché è stato estraneo e non coinvolto nelle ultime quattro consigliature.
MA PENSO ANCHE che la presenza in consiglio comunale di eletti radicali sia davvero importante per la città e per tutti i romani: tutte le volte che ci sono stati, i radicali (UNO SU 48 CONSIGLIERI!), da Angiolo Bandinelli a Rita Bernardini a Riccardo Magi hanno fatto un buon lavoro, sia in termini di visione e di proposte sia di controllo del bilancio e di denuncia degli sprechi di denaro pubblico. o stesso è avvenuto per l’ottimo lavoro svolto DAI DUE CONSIGLIERI REGIONALI RADICALI ROCCO BERARDO E GIUSEPPE ROSSODIVITA che portò alla scoperta dello scandalo dei compensi ai gruppi consigliari, scandalo Fiorito e dimissione della giunta Polverini… e che per tutta ricompensa subirono il veto da parte del PD sulla loro ricandidatura.
Per questo appoggio la LISTA “RADICALI FEDERALISTI LAICI ECOLOGISTI” CON CAPOLISTA RICCARDO MAGI collegata a Roberto Giachetti.
Per due ragioni: perché una presenza importante di eletti dalla lista mi sembra una “GARANZIA possibile di buon governo”; e perché Riccardo Magi nell’ultimo consiglio comunale ha saputo anticipare con la sua azione e con le sue denunce ciò che è poi emerso nell’inchiesta MAFIA CAPITALE e interrompere alcune prassi trasversali clientelari e partitocratiche al momento della approvazione del bilancio.
PER QUESTE RAGIONI penso che la lista Radicali presieduta da MAGI possa aiutare Giachetti ad assicurare una politica di radicale DISCONTINUITA’ rispetto al passato, di cui Roma ha assoluto bisogno se vuole uscire dalla sua crisi. Non promettiamo miracoli, ma solo di continuare ad essere quello che siamo sempre stati: innovatori, laici cocciuti, testardi, onesti.

VI chiedo solo di rifletterci un attimo:
se pensate che anche per voi SIA importante regalarvi il DONO di una “ASSICURAZIONE RIGOROSA” e già sperimentata in consiglio comunale, ci potete aiutare in molti modi:
1) far circolare questa mia mail ai vostri indirizzari e tenermi al corrente delle reazioni e, spero, delle disponibilità o attenzione che incontrate. Oppure scrivetene una voi. Magari anche più efficace…
2) per saperne di più sulle nostre proposte e sui candidati andare sul sito http://radicali2016.it/roma/
3) contribuire all’autofinanziamento della campagna elettorale. Perché, come al solito, ad oggi non abbiamo un soldo (sembra sempre che i radicali vivano d’aria e possano continuare a lottare comunque, a prescindere…) neppure per fare un volantino.

Abbiamo aperto una sottoscrizione straordinaria cui ho deciso di contribuire con 5.000 euro.
Lo potete fare da casa, con un versamento su questo conto corrente:
Intestatario: D’ANNA GIOVANNI MANDATARIO ELETT.
Coordinate bancarie europee (IBAN): IT 35 A 01030 03317 000000354982
Codice BIC: PASCITM1Z85
Oppure attraverso PayPal sul sito: http://radicali2016.it/fai-una-donazione-per-roma/
E posso assicurarvi che saranno soldi bene investiti.

Vi assicuro: nel bailamme della politica pulita, si fa per dire, sono certamente soldi ben investiti
Ho detto tante volte, amatemi di meno ma votateci di più… Senza grande successo, finora. Avete quasi sempre votato altri, vecchi o nuovi che fossero,
Ma non demordo. E se per una volta mi faceste fiducia, vi fareste un gran regalo.
E se avete altre idee o proposte fatemi sapere…Emma Bonino

ps: per completezza di informazione: la legge prevede anche il voto DISGIUNTO. ossia se avete deciso di votare per un altro sindaco, POTETE COMUNQUE SBARRARE LA LISTA “RADICALI LAICI ECOLOGISTI FEDERALISTI” per garantirvi cosi, che chiunque sara sindaco, qualche occhiuto e attento radicale sieda in consiglio comunale. NE VALE LA PENA. EB
– See more at: http://www.radicali.it/comunicati/20160511/roma-voto-cos-messaggio-emma-bonino#sthash.6tAfgb7F.dpuf

Io a Roma voto così. Il messaggio di Emma Bonino
0 Condivisioni