fbpx

LETTERA APERTA DELLA VICEPRESIDENTE CIRINNÀ

Cari amici,

sono Monica Cirinnà, Vice Presidente del Consiglio Comunale di Roma, eletta nelle liste dei VERDI e sostengo qui la raccolta di firme per il referendum contro la legge sulla fecondazione assistita prima di tutto perché è un diritto/dovere del consigliere comunale mettere a disposizione di tutti la sua facoltà di autentica delle firme. Sostengo questo referendum perché, come lo furono quelli sul divorzio e sull’aborto, riguarda direttamente la libertà di tutti noi, non può lo stato o la chiesa sostituirsi alla libera scelta del singolo.

E’ una battaglia che possiamo vincere per l’autodeterminazione delle donne, delle coppie sterili che vogliono comunque un figlio, di tutti quei malati che possono essere curati con le cellule staminali.

Firma anche tu per questa battaglia di civiltà.

Grazie,

Monica Cirinnà

LETTERA APERTA DELLA VICEPRESIDENTE CIRINNÀ
0 Condivisioni
Tags: