fbpx

OLIARI (GAYLIB).

Enrico Oliari, presidente di GayLib (gay liberali e di centrodestra) esprime il suo disappunto per le affermazioni del cardinal Ruini, volte a raccomandare ai politici italiani la tutela solo ed esclusivamente del matrimonio tradizionale e quindi a condannare la proposta del riconoscimento giuridico della coppia di fatto in quanto incostituzionale e gravemente dannosa per la società”.
Oliari afferma che “il cardinal Ruini, come molti altri prelati, continua a distribuire sentenze moralistiche in modo martellante, dimenticando volutamente che la Repubblica italiana non è formata solo da eterosessuali cattolici che si uniscono in matrimonio vita natural durante e da preti”.
Il presidente di GayLib sostiene che “il porporato fa trasparire così la presunzione di sapere solo lui cosa sia il rapporto di coppia e quindi di solidarietà e di amore fra due esseri. Il ritenere di possedere tale monopolio è una violenza verso tutti gli italiani”. “L’Italia – conclude Oliari –  è un Paese dove la realtà della convivenza, anche quella omosessuale, non trova ne’ diritti ne’ doveri e certe continue intromissioni del Vaticano fanno rimpiangere un nuovo XX settembre”.

OLIARI (GAYLIB).
0 Condivisioni