fbpx

Perché nella stupenda “partita radicale” io sto con Pannella, e ci sto perinde ac cadaver

Al direttore – Il buon Daniele Capezzone è stato accusato di essere un “obiettivo scissionista” dal partito radicale. Che il libertario Pannella abbia sognato la Terza internazionale? 

 

Massimo Teodori, Roma

 Risponde Giuliano Ferrara: Io sto con Pannella, perinde ac cadaver. Perché Capezzone è troppo laicista per i miei gusti. Perché tra cinque anni vorrebbe mandarmi in pensione e prendere il mio posto. Perché Pannella mi è maestro nell’amministrazione di un culto. Perché è Marco.  

Perché nella stupenda “partita radicale” io sto con Pannella, e ci sto perinde ac cadaver
0 Condivisioni
Tags: