fbpx

PILLOLA DEL GIORNO DOPO. RADICALI ROMA SI OPPONE ALL'ARCHIVIAZIONE

Stamattina l’Associazione Radicali Roma ha depositato presso la Procura della Repubblica di Roma formale opposizione alla richiesta di archiviazione avanzata lo scorso mese dal sostituto procuratore Racanelli con riferimento al comportamento di quei medici obiettori di coscienza che si sono rifiutati di prescrivere la c.d. “pillola del giorno dopo” ad una paziente che ne aveva fatto urgente richiesta.Grazie anche all’ottimo e ben documentato parere medico-scientifico sul meccanismo d’azione del Levonorgestrel redatto dal Dott. Silvio Viale e allegato alla predetta opposizione, l’Associazione RadicaliRoma intende dimostrare al Giudice delle Indagini Preliminari tutta l’inconsosistenza e/o ipocrisia di certi comportamenti della classe medica capitolina, che sempre più nei fatti limitano l’accesso alla contraccezione d’emergenza ed il diritto alla prestazione delle pazienti (soprattutto giovani, giovanissime ed immigrate), il tutto in nome di teorie che non hanno alcun riscontro scientifico.

 

 

www.radicaliroma.com

PILLOLA DEL GIORNO DOPO. RADICALI ROMA SI OPPONE ALL'ARCHIVIAZIONE
0 Condivisioni