fbpx

Ricerca e sviluppo: il Lazio è la regione italiana che “presenta il più alto livello di spesa.

 Lo ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo economico, ricerca, innovazione e turismo della Regione Lazio Raffaele Ranucci in occasione del convegno internazionale ‘Innovazione e ricerca per il Made in Italy. Design e formazione per la competitività del Sistema Italia”, svoltosi a Roma il 19 settembre 2005.

Nonostante questo primato, ha però evidenziato Ranucci, “le nostre imprese, in maggioranza Pmi manifatturiere, hanno una scarsa propensione all’innovazione e, di conseguenza, perdono sempre più quote di mercato”. È perciò necessario “promuovere un riposizionamento dell’industria manifatturiera laziale del Made in Italy verso investimenti in settori a maggior valore aggiunto, in una logica di ‘brain/research intensive’“.

“La Regione – ha concluso Ranucci – ha intenzione di innovare i processi, i prodotti e le modalità organizzative e commerciali delle nostre aziende, non solo sotto gli aspetti materiali. Riteniamo che saranno decisivi, per riacquistare la nostra competitività, aspetti intangibili come il design, che ha sempre contribuito a creare valore aggiunto nella comunicazione e visibilità delle nostre aziende sui mercati internazionali”. (fonte: Sviluppo Lazio)

Ricerca e sviluppo: il Lazio è la regione italiana che “presenta il più alto livello di spesa.
0 Condivisioni