fbpx

Un intervento di Marco Pannella: il punto sulla “crisi” e sui “Mille” della Rosa nel Pugno

Caro compagno, cara compagna,
mentre ti scrivo, le adesioni all’appello-richiesta di Benzoni e degli altri esponenti -in primo luogo socialisti- sono 959.
Chiuderemo il computo “ufficiale” delle adesioni a quota Mille. Infatti la richiesta-appello di remissione della decisione alla Direzione Nazionale delle questioni aperte dalle “dimissioni” (chi le ha viste?) di Roberto Villetti, è stata oggi totalmente ignorata, respinta sdegnosamente.  Questa straordinaria manifestazione agostana di vitalità  e di impegno della RNP, ha provocato per reazione una singolare, preoccupata risposta: oggi, 9 eletti SDI della RNP (fra i quali i Segretari nazionali Boselli e Villetti), e 2 eletti in quota radicale (uno dei quali Segretario nazionale, Turci) hanno eletto (il già) Presidente del Gruppo parlamentare Roberto Villetti
Stamane, mi ero recato nella sede dello SDI per incontrare Enrico Boselli. Gli ho avanzato come ipotesi quello che avrei sperato poter proporre formalmente alla Direzione Nazionale: la Segreteria avrebbe potuto respingere le dimissioni di Villetti, confermarlo come Presidente, nell’ambito di una Presidenza del Gruppo, assieme ad un co-presidente radicale, e con vice-presidenza Turci.
Boselli non ha accettato di considerare una qualsiasi altra ipotesi che non fosse la partecipazione al “seggio elettorale” anche degli eletti radicali, per eleggere Roberto Villetti. Pena (da lui preannunciata venerdì scorso) lo scioglimento di fatto del Gruppo e poi della stessa RNP.
I deputati radicali avevano obiezioni sulla legittimità della convocazione del “seggio elettorale”. Le supereranno, anche se potrebbero costituire una “condizione pregiudiziale”,  invalidante quell’atto. Accetteranno politicamente il “fatto compiuto”. Lo faranno come atto di omaggio e di riconoscenza verso i MILLE compagni che hanno dato vita a una pagina politica straordinaria e sorprendente, immagino anche per la maggior parte di loro stessi.
Sul campo essi hanno dimostrato che il confronto e lo scontro non sono affatto tra “socialisti e radicali”, ma tra laici socialisti liberali radicali, da una parte, e, dagli attuali vertici dello SDI -con l’apporto, quanto esperto e in questo caso combattente, di Lanfranco Turci- dall’altra.
Lo ripeto: in meno di 3 giorni agostani MILLE rosapugnisti si sono mobilitati per ottenere la remissione alla Direzione Nazionale, cioè a un vasto dibattito pubblico, della soluzione delle gravi impellenze esplose con “dimissioni” di Villetti.
Lo ripeto: questa mobilitazione, assolutamente imprevedibile e imprevista, ha avuto come risposta l’accelerazione e l’aggravamento di soluzioni decise e condotte da pochi (ancorché prestigiosi) dirigenti e esponenti dello SDI e di un paio di altri, eletti in quota radicale.
E ORA?
ORA C’È DA ANDARE AVANTI, DA MUTARE DAVVERO IN CRISI DI CRESCITA LA NOSTRA, DI TUTTI, ROSA NEL PUGNO.
SAREMO CERTAMENTE IN MOLTI A ASSICURARE, NEL PRESENTE E PER IL FUTURO, QUELLO CHE ABBIAMO GIÀ FATTO FINO A IERI. PER QUESTO, PENSO, CREDIBILI.
LO FAREMO DA SOCIALISTI (ALLA LORIS FORTUNA, ALLA TONY BLAIR, ALLA ZAPATERO) DA RADICALI, DA LAICI, DA LIBERALI. PER IL RILANCIO DEI 31 PUNTI DI FIUGGI, INTEGRATI, COME GIÀ STIAMO FACENDO, COSTRUENDO (PER I TANTISSIMI DEI QUALI I “MILLE” SONO UN CAMPIONE), NUOVE OCCASIONI E NUOVI STRUMENTI PER ASSOCIARSI, ORGANIZZARSI, STRUTTURALMENTE MANIFESTARSI LÌ DOVE SONO E OPERANO.
ANCHE DURANTE QUESTO AGOSTO VI SARANNO PROBABILMENTE GIÀ BUONE OCCASIONI PER INCONTRARCI E MOLTIPLICARCI, PER POTENZIARE LE NOSTRE POSSIBILITÀ.
ABBIAMO MAGNIFICHE COSE DA FARE CHE CI SONO DINNANZI, ANCOR PIÙ CHE NEI MIGLIORI MOMENTI PASSATI!
NON SCORAGGIAMOCI, AIUTIAMOCI IN QUANTI FRA DI NOI, PRIMA O POI, PER UN MOMENTO LO SARANNO.
IN TANTI HANNO SCRITTO: GUAI A VOI SE (CI) MOLLATE!!! RIINVIO, DI RITORNO, LO STESSO AFFETTO E LO STESSO MONITO: GUAI A TE ED AI TUOI COMPAGNI E AMICI IDEALI.

RECLUTIAMO DA SUBITO NUOVI NOMI, NUOVI INDIRIZZI DI POSTA ORDINARIA E ELETTRONICA DI PERSONE INTERESSATE A DECIDERE STABILMENTE D’ESSERE E D’AVERE: ROSA NEL PUGNOOO!

Ciao  Marco
P.S. Hai notato lo straordinario incremento di messaggi di donne e di studenti nelle liste di  coloro che rispondono e corrispondono alle comunicazioni che inviamo loro?

Un intervento di Marco Pannella: il punto sulla “crisi” e sui “Mille” della Rosa nel Pugno
0 Condivisioni
Tags: